Ristrutturazione e cappotto termico: l’isolamento esterno migliora l’efficienza energetica del condominio

Negli ultimi anni, molti condomini che deliberano per la ristrutturazione della facciata del loro stabile, anche nel rispetto di quanto previsto e prescritto dalle normative vigenti in materia di efficientamento energetico, decidono di ristrutturare applicando un cappotto esterno. Questo intervento consiste nel realizzare rivestimenti esterni termoisolanti in cappotto, in sostituzione dei preesistenti rivestimenti tradizionali in intonaco e tinta.

Un cappotto esterno è costituito da diversi strati: l’applicazione di uno stato di sottofondo con intonaco di rinzaffo, pannelli di materiale isolante (in lana di roccia o sughero o polistirene espanso estruso o sinterizzato o polietilene espanso), una rete porta intonaco, un prodotto rasante ed infine l’intonaco.

La ristrutturazione con cappotto termico esterno è una soluzione efficace in grado di coibentare una muratura scarsamente isolata e di ridurre le dispersioni derivanti dai ponti termici, che si verificano quando materiali dalle basse prestazioni termiche non sono isolati a sufficienza e lasciano passare il calore, per cui d’inverno questo tende a disperdersi all’esterno dell’edificio.

Contattaci per avere maggiori informazioni o per richiedere un preventivo per la realizzazione di un cappotto esterno nel tuo condominio.

Ti potrebbe interessare…

Stiamo lavorando qui:

CONDOMINIO 
LA MERIDIANA
"GRATTACIELO"

Via Cellini N. 18-20, Bologna
SCOPRI DI PIÙ
close-link